Cooperativa

logo-cooperativaLa Jus Vitae Soc. Coop. Sociale nasce nell’ottobre del 2008 da un progetto del Sac. Antonio Garau, già ideatore e presidente dell’Associazione Jus Vitae ONLUS, associazione che, dal lontano 1996 si occupa con la tenacia e la forza dei volontari che annovera nel proprio organico, cerca di incentivare il dialogo fra i popoli e lo sviluppo socio – economico – politico – culturale di ogni individuo, con particolare attenzione al mondo giovanile e ai minori che vivono in particolari condizioni di disagio, cercando di attuare relativamente al proprio raggio d’azione anche la lotta alla mafia, promuovendo una serie di iniziative atte alla divulgazione dei propri intendimenti: gemellaggi, convegni di scambio e collaborazione con le altre realtà associative di volontariato presenti nella regione Sicilia, colonie estive per minori e attività di supporto scolastico, ed ancora laboratori ludico–ricreativi.

La Cooperativa si pone come obbiettivo di fungere da strumento per la gestione e la conduzione di attività, laboratori e manifestazioni presso i beni confiscati alla mafia ed assegnati sia direttamente alla Cooperativa, sia presso quelli assegnati all’Associazione Jus Vitae ONLUS suo punto di riferimento.

Nel febbraio 2009 ha avuto assegnato, grazie alla bontà delle iniziative già svolte ed in corso di esecuzione, un bene confiscato alla mafia presso Ciaculli; una struttura immersa in un meraviglioso ed esteso mandarineto.

In questo luogo, che già ospita giovani e minori per il sostegno scolastico ed anziani per dare vita a momenti di pura aggregazione sociale, si sta realizzando un Centro Aggregativo per giovani dai 14 ai 30 anni in cui verranno attivati, in particolar modo, laboratori miranti all’educazione ambientale, alla conoscenza di nuove fonti energetiche e soprattutto alla riscoperta della vegetazione e delle colture tipiche della”Conca d’Oro”; verrà altresì data la possibilità di riscoprire e curare gli animali da aia tipici dell’ambiente palermitano; per questo motivo il nome della struttura e “l’Arca di Noè”.

Per rendere più tangibile ed economicamente concreto l’impegno della cooperativa, nel febbraio 2009 è stato inaugurato un punto vendita di oggettistica e prodotti derivanti dai beni confiscati alla mafia; il punto vendita si trova a Palermo in via Quintino Sella 63 ed è stato denominato “Piccoli Sogni”.

Nell’estate 2009, la Cooperativa ha aderito al progetto promosso dal Comune di Palermo, denominato “Tempo Vacanze 2009”.

Nel dicembre 2009 partecipa alla costituzione della “Rete dei Centri di Aggregazione Giovanili di Palermo” allo scopo di incrementare azioni sinergiche a favore degli adolescenti palermitani.